Casalieri's Blog

Adesso anche il blog !!!

Call center Phonemedia, Catanzaro prepara manifestazione di protesta


catanzaro


Le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL, UILCOM UIL e FISTEL CISL, di fronte alle inadempienze dei call center del Gruppo Phonemedia riguardo a quanto assicurato alle OO.SS. durante l’incontro del 30 luglio. in merito ai pagamenti delle competenze di luglio, che ad oggi non risultano ancora integralmente corrisposte, indicono per venerdì 11 settembre 2009 uno sciopero per l’intero turno per tutte le aziende del Gruppo. La situazione del sito produttivo di Phonemedia a Catanzaro, sito in via Magna Grecia, ancor peggiore rispetto agli altri siti del resto della nazione. Secondo quanto espresso dalle Organizzazioni Sindacali nella nota con cui si indice lo sciopero questo stato di cose ”impone oltre ad una massiccia astensione dal lavoro anche una manifestazione pubblica. Una protesta che coinvolga e rendi partecipe la cittadinanza ed informi l’opinione pubblica su quanto sta avvenendo in questa azienda. Una azienda che occupa circa duemila lavoratori del comprensorio catanzarese, che ha ricevuto fondi pubblici per favorire l’occupazione, per oltre 11 milioni di euro, e che ancora ad oggi risulta inadempiente circa i pagamenti delle competenze di luglio’.

Annunci

9 settembre 2009 - Posted by | Articoli, Economia, Lavoro | , , , , , , ,

15 commenti »

  1. Trovo assurdo questo sciopero fatto proprio nel momento in cui una nuova Azienda cerca di assicurarci un futuro.
    Dopo mesi e mesi di silenzi si sciopera proprio in questo momento?!?

    Mah!!!!

    Commento di Anonimo | 11 settembre 2009 | Rispondi

    • Il mutuo i figli come si fa senza stipendio? bastaaaaa

      Commento di clara | 16 settembre 2009 | Rispondi

  2. Ma non ti vergogni? Papà ti da la pappa e ti paga la benzina?

    Commento di ICARO-PHONEMEDIA MONZA | 13 settembre 2009 | Rispondi

  3. Non ho parole per deinire questa situazione critica,forse una c’è…..SCHIFO.E’uno schifo,c’è gente cn figli senza stipendio ed uno di questi sono io.Ora io manderò una e-mail a STRISCIA LA NOTIZIA,così lo sputtanamento sarà a livello nazionale.Distinti saluti

    Commento di Claudio Verso(ex telecom) | 30 settembre 2009 | Rispondi

  4. è una vergogna che nessuno sappia chi è a capo di questa azienda e stà pure tranquillo.i supervisori invece di ribellarsi come noi ,si stà zitto e pretende che si lavori!!

    Commento di francesca | 25 ottobre 2009 | Rispondi

  5. è una vergogna che nessuno sappia chi è a capo di questa azienda e stà pure tranquillo.i supervisori invece di ribellarsi come noi ,si stà zitto e pretende che si lavori!!phonemedia catanzaro

    Commento di francesca | 25 ottobre 2009 | Rispondi

  6. ragazzi inviate più che potete e mail a striscia e alle iene… più ne arrivano richieste e prima intervengono…mi racc. Abbiamo perso la una battaglia ma non la guerra… lottiamo lottiamo lottiamo con tutto ciò che abbiamo a disposizione rivendichiamo i nostri diritti che qualcuno senza scrupoli ha calpestato.

    Commento di luigia | 29 ottobre 2009 | Rispondi

  7. incatenarsi dinanzi alla sede della regione calabria ad oltranza…andare direttamente a casa di tutti coloro che sono coinvolti in qsta spregevole azione e rendere loro la vita quotidiana impossibile…e’ semplice ingannare dei lavoratori onesti che a stento riescono a condurre una vita dignitosa…bisogna pressare il sistema del malaffare…loro nn sanno qnto sia difficile creare uno stile di vita a 500 euro circa al mese…lavoratori gli attributi vanno tolti in qsta circostanza…oggi piu’ che mai…A MERDA CHIIU’ A MANII E CHIIU’ PUZZA

    Commento di alex | 2 novembre 2009 | Rispondi

  8. Ma a Roma non c’era Nessuno Come mai?

    Commento di Anonimo | 21 novembre 2009 | Rispondi

  9. e sti falliti i merda gliati a fatigari

    Commento di Anonimo | 31 dicembre 2009 | Rispondi

  10. strunzi

    Commento di Anonimo | 31 dicembre 2009 | Rispondi

  11. CIAO A TUTTI,QUI è VIBO CHE VI PARLA,SI PUò SAPERE CHE COSA FANNO LE ALTRE SEDI??? NOI SEMPRE IN OCCUPAZIONE…..DA VOI ALTRI CHE SI DICE???

    Commento di X TUTTI | 2 gennaio 2010 | Rispondi

  12. ragazzi rimaniamo uniti….dobbiamo essere numerosi…m raccomando tutti al call a protestare…non possono lavarsene le mani cosi…..lottiamo,lottiamo,lottiamo…..è un nostro diritto
    fabio rosi e canino siete dei venduti…..siete la vergogna dellp’azienda….e scemi sn chi gli va dietro…..

    Commento di Anonimo | 28 gennaio 2010 | Rispondi

  13. PARLATE,PARLATE,SI SI FATE BLHA BLHA BLHA,NON SAPETE FARE N.I.E.N.T.E!!!!!!!!! ALLE OCCUPAZIONI SONO SEMPRE I SOLITI,LE COMMARI SE NE VANNO PER NEGOZI A FARE SPESE E POI DICONO CHE IL CALL CENTER E’ LORO!!!!!
    VERGOGNA,SE INVECE ERAVAMO TUTTI UNITI,E ANDAVAMO AD OCCUPARE CENTRI COMMERCIALI,INGRESSI AI PAESI VARI,O ALTRO NON ERAVAMO A QUESTO PUNTO…
    QUESTA NON è LA LOTTA DEGLI ALTRI E LA NOSTRA LOTTA,E NOI FACENDO COSì L’ABBIAMO GIà PERSA,RITIRIAMOCI!

    Commento di ESAUSTO | 28 gennaio 2010 | Rispondi

  14. MA SIETE TUTTI VENDUTI……………..SI TUTTI…………TUTTI IMPAURITI VE NE SIETE ANDATI IN ALTRI CALL CENTER A PRENDERE LA FAME…………..CONTINUATE A DARE DA MANGIARE A DEI LADRI…………..LORO SI ARRICCHISCONO A SPESE VOSTRE MA VOI QUESTO NN LO CAPITE……………..BASTAVA LOTTARE PUNTO………..MI FANNO RIDERE QUELLI KE VENGONO A MANIFESTARE E KE POI CONTEMPORANEAMENTE VANNO AL CALL CENTER DI FELICE … A QUELLO DI BORGIA O A QUELLO DI ABRAMO…….LAVORARE PER I PRIMI DUE SAREPPE TEMPO PERSO LAVORARE PER IL TERZO SAREBBERO SOLDI GUADAGNATI PECCATO LA PRECARIETÀ…………

    Commento di già | 4 febbraio 2010 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: