Casalieri's Blog

Adesso anche il blog !!!

Ringraziamenti e punto della situazione.


 Ai membri di Solidarità ai dipendendi della Ser.In. (Pistoia)

di Lorenzo Nerozzi

tratto da Facebook

q1506563471_5769Lorenzo Nerozzi 30 settembre alle ore 15.28 Rispondi

Lunedi 28 settembre presso la sede operativa di via Galvani a Pistoia si sono riuniti le lavoratrici e i lavoratori della ditta Ser.In, i rappresentanti dell’Azienda e quelli dei sindacati CGIL, CISL E CUB, per il secondo incontro relativo alla procedura di mobilità richiesta dall’azienda in data 20 agosto 2009; tale incontro ha avuto esito positivo poiché è stata revocata la procedura di mobilità e sostituita con la riduzione/rotazione degli orari con l’utilizzo della CIGS.
Questa decisione ha dato a noi dipendenti della Ser.In un pò di quella serenità che avevamo perso dalla fine del mese agosto, periodo in cui ci fu comunicata la drammatica decisione dell’Azienda di aprire tale procedura.
Siamo stati uniti nel manifestare il nostro disagio e la nostra intenzione di lottare per salvare il posto di lavoro e ci sentiamo in dovere di rimanere uniti nel porgere i nostri ringraziamenti per l’impegno e l’interesse nei nostri confronti ai rappresentanti della Filcams-Cgil Fabio Capponi e Barbara Orlandi, ai rappresentanti Flaica-Cub Valerio Degl’Innocenti, Marco Fantozzi e Luca Taddei e ai rappresentante della Fisascat-Cisl Aniello Montuolo.
Non possiamo inoltre dimenticare l’attenzione dedicataci dal sindaco di Pistoia Renzo Berti, dalla presidente della Provincia Dott.ssa Federica Fratoni e da tutti i rappresentanti della Provincia e del Comune che ci hanno seguito, in fine ricordiamo l’incontro con il Prefetto Dott. Antonio Recchioni che ha assicurato il suo interesse al nostro caso.
Un ringraziamento particolare va all’Assessore Regionale Gianfranco Simoncini che in poco più di una settimana ha ricevuto noi dipendenti e incontrato i rappresentanti della Ser.In. per cercare una mediazione.
Riconosciamo la buona volontà dell’Azienda nel revocare la procedura di mobilità e ci auguriamo che il nostro rapporto di lavoro prosegua ulteriormente senza intoppi per entrambe le parti.
Grazie anche ai giornalisti che non ci hanno mai lasciato da soli e ci hanno aiutato nel far conoscere la nostra situazione ed a mantenerne alto il livello di attenzione.

Il pericolo al momento non è però scongiurato.
Abbiamo qualche mese di “osservazione”.
L’anno nuovo ci dirà con certezza quale sarà il nostro futuro.

Annunci

30 settembre 2009 - Posted by | Articoli, Economia, Lavoro | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: