Casalieri's Blog

Adesso anche il blog !!!

EUTELIA>>Cosa si nasconde dietro la “mul tinazionale” inglese Restform Limited che controlla il gruppo Omega che controlla AGILE?


28/10/2009 18:50 Lavoratori Getronics

Cosa si nasconde dietro la “multinazionale” inglese Restform Limited che controlla il gruppo Omega che controlla AGILE? Probabilmente la criminalità organizzata calabrese. Restform, che pur essendo a tutti nota come multinazionale non è nemmeno rintracciabile tramite un sito internet ufficiale, è sicuramente una delle tante “scatole cinesi” piene solo di fuffa imbastite per dare al gruppo Omega un’ombra di credibilità.
Una notizia pubblicata sul quotidiano “Il Foglio” di Lodi il 28/04/09 solleva inquietanti interrogativi: si legge di un imprenditore edile, Daniele D’Apote, accusato di ricettazione e legami con la ‘ndrangheta calabrese. Il D’Apote possiede fra le altre cose una quota di un’azienda di costruzioni milanese controllata dalla fantomatica Restform Limited, e detiene 4000 euro di capitale dell’azienda Matrix Srl. Quest’ultima, di proprietà di Pio Piccini ha fornito il capitale sociale di Omega congiuntamente con la società Condursio (sempre di proprietà di Piccini), entrambe estinte per sequestro giudiziario. Fra l’altro Matrix Srl ha sede in viale Liegi 44 a Roma dove si trova anche la sede legale di Omega
DANIELE D’APOTE, 46enne che viveva da qualche anno a Bertonico e che ora è accusato di ricettazione (di soldi) e legami con la ’ndrangheta, ieri è stato interrogato dai magistrati in carcere. E si è difeso proclamando di essere vittima della ’ndrangheta: «Gli prestavano soldi a usura», dice il suo avvocato, Francesco Ettore. «Una sentenza del giugno 2008 emessa dal Tribunale di Varese dice che D’Apote è vittima di usura. Se i magistrati non si leggono tutte le carte, commettono questi errori…», aggiunge. L’avvocato pronostica: «Finirà tutto in una bolla di sapone». Intanto, dando uno sguardo ai registri della camera di commercio, si capisce il settore in cui lavorava D’Apote. Al momento, risulta infatti, proprietario di una quota di un’azienda in liquidazione, ma anche di una piccola quota della Revincta Srl, azienda di costruzioni con sede a Milano, controllata da un’azienda di Londra, la RESTFORM LIMITED. Dal 2005 è poi proprietario di un’azienda, ora in liquidazione, che si opccua di servizi alle aziende, la Ucs di Verdellino. Detiene poi 4mila euro dei 12mila di proprietà della Matrix Spa e parte della Tve Spa, che sarebbe un’azienda di trasporto valori. In liquidazione, invece, un’altra azienda di cui era socio, l’Immobiliare Sud Ovest di Bergamo. A questa si aggiunge anche la Inda Srl.

Annunci

9 novembre 2009 - Posted by | Articoli, Economia, Lavoro | , , , , , , , , , , , , ,

1 commento »

  1. Tuttavia in questa storia rimane Eutelia spa con il suo bel fruttuoso ramo tlc ripulita e con 13000 km di fibre ottiche in tasca

    A chi fa gola EUTELIA SPA ?

    Commento di europamente | 15 novembre 2009 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: