Casalieri's Blog

Adesso anche il blog !!!

Tribuna Novarese – Gennaio 2010


………………………                che fine ha fatto tutto quel denaro visto che gli stipendi sono fermi a settembre, non si può certo sostenere che la “nuova” Raf abbia avuto spese per i dipendenti; non solo, ma poiché non paga neppure gli affitti (tant’è che nei prossimi giorni l’ufficiale giudiziario andrà a porre i sigilli negli uffici in viale Manzoni di Pmc Operations) e le utenze solo quando viene minacciato il distacco di luce e gas, nemmeno qui si trova una spiegazione.
E allora tertium non datur: o la liquidità è servita a coprire i “buchi” di alte società del gruppo Omega (si veda il caso di Agile) oppure è finita la dove non si potrà più trovare.
È diffamatorio sostenere che, dunque, il vero interesse degli acquirenti (un gruppo di persone che il leader dell’Italia dei valori, Antonio Di Pietro, ha definito in uno dei suoi tour alla sede di Corso Risorgimento “liquidatore di professione”) sia stato quello di mettere le mani sul gruzzoletto che c’era in cassa ? non pare proprio, stante quanto visto prima. Per Fabrizio Cazzago il vantaggio dell’operazione è evidente: se anche non ha incassato un euro (e il fatto che le fidejussioni siano ancora a nome suo e Omega non sia subentrata in queste garanzie pare confermarlo), il suo “guadagno“ è venuto dall’essersi liberato da una montagna di debiti.
Insomma, era evidente già da tempo (probabilmente già dal 2008, tant’è che da alcuni documenti risulterebbe che il bilancio del 2008 del gruppo Raf non sia mai stato approvato) che la crisi del gruppo era irreversibile. Eppure nonostante le perdite accumulate, ai manager più vicini a Cazzago si offrivano bonus per decine di migliaia di euro. E ancora nel marzo 2009 quando già si faceva fatica a pagare i lavoratori, ecco cosa veniva concesso a un dirigente: “Facendo seguito agli accordi verbali intercorsi, in considerazione dell’ottimo lavoro svolto, dalla professionalità dimostrata e dei risultati raggiunti, ho il piacere di confermarle, che a far data dal 01/03/2009 le viene assegnata la mansione di ……. A seguito di tale incarico la sua retribuzione annua lorda sarà di 120.000 euro. Tali aumenti le verranno riconosciuti a far data dal 01/05/2009. Per il periodo dal 01/03 al 01/05, le verrà riconosciuta una tantum di 7.500 euro lordi inserita nella busta paga del 10/07. Le verrà inoltre sottoposto, entro marzo, un piano di incentivazione annuale del valore di 35.000 euro lordi “.
Non basta? A luglio 2009 a un altro manager veniva proposta una griglia di incentivi fino a 15.000 euro. Altro caso : “ unitamente alla retribuzione del mese di luglio 2009 sarà corrisposto al dirigente, a titolo di premio straordinario, l’importo di 85.000 euro al lordo degli oneri fiscali, assicurativi e previdenziali a carico del lavoratore a condizione che ….”.
Par di capire che per i vertici di phonemedia la vita non fosse affatto grama ….. per loro, appunto.

Annunci

9 febbraio 2010 - Posted by | Articoli, Lavoro | , , , , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: