Casalieri's Blog

Adesso anche il blog !!!

Il sindaco e il Comune chiederanno di costituirsi parte civile al processo


La decisione è stata formalizzata oggi con una delibera di giunta. L’avvocato Cecilia Turco rappresenterà il primo cittadino e l’amministrazione comunale nel procedimento

Pistoia, 1 marzo 2010 – Il sindaco ed il Comune di Pistoia chiederanno di costituirsi parte civile nel processo che vedrà come coimputate le due maestre dell’asilo nido privato “Cip e Ciop”. Dopo l’annuncio dato dall’amministrazione all’indomani dell’arresto in flagranza di reato delle due insegnanti accusate di maltrattamenti reiterati a minori, adesso la giunta, attraverso una delibera di indirizzo politico, ha formalizzato la propria decisione ed affidato all’avvocato Cecilia Turco del Foro di Pistoia l’incarico di rappresentare il sindaco ed il Comune in questa causa.

Le motivazioni che hanno spinto l’amministrazione comunale ad assumere questa linea sono esplicitate proprio all’interno della delibera, dove si fa riferimento al fatto che la città si è sempre distinta per l’attenzione nella educazione dei bambini, in un panorama sia nazionale che internazionale e si afferma che i fatti accaduti nell’asilo di Sant’Agostino potrebbero generare una macchia sulla immagine di Pistoia, costruita con anni di eccellenza e di impegno nella gestione dei servizi all’infanzia.

Dunque proprio per tutelare la dedizione, l’impegno e la professionalità di tante persone che hanno lavorato e lavorano nel delicato settore dell’infanzia, nonché per difendere il buon nome di Pistoia in Italia e nel mondo, il Comune di Pistoia, come parte civile, intende stare a fianco delle famiglie dei bambini che hanno subito violenze al nido privato “Cip e Ciop”.

Pistoia è una città amica dei bambini e delle bambine. Il Comune investe nelle politiche per l’infanzia fin dagli anni Settanta. A Pistoia sono presenti 10 asili nido comunali, 2 convenzionati, 2 spazi gioco per i piccoli e uno spazio bambini e genitori, 13 scuole per l’infanzia comunali, con 1058 bambini accolti, che con le scuole statali e private accolgono il 100% nella fascia dai tre ai sei anni. Ampliano l’offerta educativa le 4 Aree bambini.

Una rete diffusa e radicata che rappresenta una grande opportunità per bambini e famiglie. La qualità degli insegnanti e la cura degli spazi, oltre alle numerose iniziative, collocano la città, da diversi anni, ai primi posti della classifica nazionale sulle città a misura di bambino e ogni anno i servizi accolgono numerosi visitatori italiani e stranieri interessati a conoscere le esperienze realizzate. Tra i vari riconoscimenti ricevuti negli anni spicca quello conferito nel 2004 al sindaco, nominato dall’Unicef “Difensore dei bambini”.

articolo originale :

http://lanazione.ilsole24ore.com/pistoia/cronaca/2010/03/01/298693-sindaco_comune_chiederanno_costituirsi_parte_civile_processo.shtml

Annunci

2 marzo 2010 - Posted by | Articoli | , , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: