Casalieri's Blog

Adesso anche il blog !!!

EX PHONEMEDIA, LA FINANZA SEQUESTRA I SERVER DELLA CONTABILITA’


Novara –    08/03
Su ordine della Procura di Novara gli agenti della Guardia di finanza (coordinati dal tenente colonnello Fabio Marco Vetrano) hanno provveduto a sequestrare tre server aziendale dalla sede dell’ex Phonemedia, in corso Risorgimento a Novara. L’operazione (su mandato del Pm Marco Grandolfo) è avvenuta lunedì 8 marzo, in mattinata. Ad accogliere gli agenti delle Fiamme Gialle c’erano i lavoratori che da mesi stanno occupando il call center dell’ex patron Fabrizio Cazzago. L’obiettivo della Finanzia, su mandato della Procura, è di fare chiarezza sul “tesoretto” di Phonemedia (che vale diversi milioni di euro) che sarebbe sparito nel momento del passaggio tra la vecchia proprietà (che faceva capo a Cazzago) e i nuovi proprietari del Gruppo Omega. Obiettivo della Procura è verificare se nelle sedi che sono confluite in Omega si trovi documentazione amminstrativa, contabile (e anche extra contabile) relativa appunta al patrimonio di Raf (e alle società partecipate). Le Fiamme gialla hanno quindi perquisito la sede di corso Risorgimento ed eseguito il sequestro di tre server, ora custoditi nella sede novarese della Gdf. Durante la perquisizione gli agenti sono andati ovunque: negli spogliatoi, nei bagni, nelle sale relax e ovviamente negli uffici amministrativi e nel locale che custodisce i server utilizzati per la gestione contabile e amministrativa della società. L’operazione arriva a pochi giorni dal sequestro del ramo aziendale che fa capo a Raf Spa ordinato dal Tribunale di Novara. Ramo aziendale che ora è gestito dal custode giudiziario Francesco Dimundo: a lui il tribunale ha affidato l’incarico di presentare una relazione sullo “stato di salute” dell’azienda (in vista dell’eventuale avvio della procedura di commissariamento). Intanto arriva la conferma che per i dipendenti del perimetro Raf partirà la Cassa integrazione: il 10 marzo le parti sindacali firmeranno al Ministero l’avvio della procedura, che coinvolge circa 500 lavoratori, solo a Novara. Nel frattempo i sindacati stanno adoperandosi per far applicare la “cassa” anche ai dipendenti del perimetro Pmc, momentaneamente “estranei” a Raf e quindi esclusi dagli ammortizzatori sociali.
Annunci

10 marzo 2010 - Posted by | Articoli, Lavoro | , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: