Casalieri's Blog

Adesso anche il blog !!!

In manette i vertici di Omega la società “garantita” da Rosso


Fallimento Agile Eutelia:
avrebbero intascato oltre 11 milioni di euro

Il vicepresidente della Regione, Roberto Rosso, non è una persona fortunata. Appena nominato, era finito nell’occhio del ciclone per i suoi strettissimi rapporti con Phonemedia, una delle società legate alla cricca dei call center sospettata di aver frodato lo Stato per 34 milioni di euro. «E allora? – aveva risposto Rosso in un’intervista alla Stampa – Sono finito nel tritacarne solo perché ho cercato di lavorare per la mia terra. È un reato?». Due mesi dopo, il vice di Roberto Cota, balla di nuovo tra le polemiche. Non solo la vecchia proprietà di Phonemedia è finita come è finita, ma anche la nuova – che lui aveva caldeggiato – è ora dietro le sbarre.

Il nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di Finanza di Milano ha arrestato otto persone per bancarotta fraudolenta nell’affaire Agile-Eutelia. Si tratta di Samuele Landi, presidente del Cda di Agile e amministratore Eutelia; Pio Piccini, presidente e amministratore delegato di Omega, nonché amministratore unico di Agile; Leonardo Pizzichi, presidente del Cda di Eutelia; Claudio Marcello Massa, amministratore di fatto di Agile e protempore di Omega; Marco Fenu, dirigente di Agile e tesoriere del Gruppo Omega; Salvatore Riccardo Cammalleri, amministratore unico e procuratore Agile; Antonangelo Liori, dominus del Gruppo Omega e Isacco Landi, del Cda di Eutelia. Sono accusati di aver spolpato l’Agile, sottraendo 11.179.898 euro e altri 5.529.543 euro di crediti. I danneggiati: i 2000 dipendenti che sono rimasti con un pugno di mosche in mano.

E dire che proprio Rosso aveva sponsorizzato l’arrivo della nuova società. I dipendenti di Phonemedia avevano visto lungo. Erano scesi sul sentiero di guerra quando avevano saputo che l’azienda sarebbe stata venduta alla Omega. Non si fidavano. A cercare di placare gli animi, venendo in aiuto all’amico Fabrizio Cazzago, fondatore di Phonemedia, era allora intervenuto l’onorevole Roberto Rosso. Aveva scritto quattro lettere ai lavoratori, diffondendo ottimismo sull’operazione. Le lettere erano state infilate direttamente nelle ultime buste paga che avrebbero visto i dipendenti Phonemedia. In quelle missive si vantava la solidità del gruppo Omega e si prefiguravano rosei scenari.

In seguito alla cessione, Rosso si prodigò con l’Inps per cercare di far avere ai nuovi proprietari una rateizzazione del debito. E organizzò un incontro a Roma con l’allora ministro Claudio Scajola, suo «amico di lunga data e compagno di partito». Sembrava davvero tutto dovesse ripartire il giorno dopo. Il piano industriale è rimasto al palo. Anche la Cassintegrazione in deroga, più volte promessa, è da settimane alla firma del ministro Giulio Tremonti. E ora il carcere. Poteva prevedere, l’onorevole Rosso? Forse. L’amico Cazzago non deve averlo avvertito che lui, già il 24 agosto, sapeva che il gruppo Omega non aveva liquidi per mandare avanti l’attività. E forse nemmeno lo ha avvertito quel Claudio Massa, amministratore di Omega, l’anno prima era finito nell’inchiesta sulla maxi bancarotta del Sea Park di Salerno.

No, il vicepresidente Rosso, è decisamente una persona poco fortunata. Ma doveva lavorare «per la sua terra», come d’altra parte «la sua terra» aveva lavorato prima per lui. L’amico Cazzago aveva messo a disposizione la sua struttura facendo per lui quasi 100 mila telefonate elettorali per 10.214 ore lavorate in un anno. Valevano ben una letterina di ammorbidimento ai lavoratori.

articolo originale :  http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/cronaca/articolo/lstp/268652/

Annunci

12 luglio 2010 - Posted by | Articoli, Economia, Lavoro | , , , , , , , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: