Casalieri's Blog

Adesso anche il blog !!!

PHONEMEDIA CZ – – – MAIL BOMBING ALLE ISTITUZIONI CENTRALI E LOCALI E TRASMISSIONI TELEVISIVE.


Oggetto: Vertenza Phonemedia Catanzaro.

 

Testo:

Buona Sera,

sono una ex-lavoratrice del gruppo Phonemedia ed in questa mail rappresento gli oltre 1500 ex dipendenti del Gruppo Phonemedia di Catanzaro.

Mi pare opportuno fare una piccola premessa per rinfrescare un po’ la memoria sulla Vertenza Phonemedia:

– L’inizio della Truffa da 60 milioni di euro—-> Tutto ebbe inizio grazie all’opera di Fabrizio Cazzago, un geometra cinquantenne (nato a Varese) che inizia negli anni 90’ a gestire due negozi affiliati a Tim e poi sull’onda del boom del telemarketing diviene titolare di una dozzina di call center da Novara a Casalecchio di Reno, da Bari a Catanzaro a Vibo fino a Trapani, con 6.600 dipendenti fissi, fondi regionali per la formazione e fondi europei per la produzione.

– Creazione Gruppo Raf (di cui Phonemedia rappresenta il marchio) —>che tra finanziamenti pubblici a pioggia ed agganci nei palazzi che contano si allarga a dismisura. Il business di Phonemedia è rappresentato soprattutto dalla formazione.

Nel sito di Catanzaro, ad esempio, l’ingente guadagno proviene dai finanziamenti per l’assunzione dei lavoratori svantaggiati e da progetti regionali per la formazione, erogati senza che nessuno vigilasse sul loro effettivo utilizzo.

Solo nel 2008 per 680 lavoratori a Catanzaro e 170 a Vibo entrano nelle casse della società novarese ben undici milioni di euro. Vengono organizzati decine di corsi fittizi, per i quali risultano giustificativi di spese mai sostenute, pagamenti falsi a supervisori per ore di tutoraggio mai effettuate. Phonemedia risulta essere così non un’azienda che sta in piedi sul lavoro vero e sull’occupazione reale ma un “mostro” che si nutre di speculazione, di clientele, di truffe. In cui l’uso di soldi pubblici investiti non è occasione di un sano investimento occupazionale ma un bottino allettante utilizzato per la speculazione di pochi. La speculazione di “prenditori” che hanno razziato milioni per poi cedere tutto ad un gruppo di noti bancarottieri.

– 2009 —>All’improvviso Cazzago vende a zero euro la holding del Gruppo Phonemedia ad Omega, una delle tante società fantasma controllate da Sebastiano Liori, facente capo a Eutelia della famiglia Landi di Arezzo. Da quel momento inizia l’odissea dei quasi 2000 lavoratori che percepiscono l’ultimo salario nell’estate del 2009 dopo svariati incontri al ministero dello Sviluppo Economico ed un paio di incontri alla Presidenza del Consiglio.

– Fine 2009 —> la Slc Cgil Calabria lancia la raccolta delle firme per dichiarare insolvente l’azienda e puntare al commissariamento.

– 17 marzo 2010 —-> Finalmente arriva il commissariamento ed in seguito viene firmato l’accordo per la concessione della cassa integrazione in deroga, prorogata in un secondo momento fino al 31 dicembre 2011.

– Il 27 settembre 2011 —–> Apertura della procedura di licenziamento per tutti i dipendenti delle sedi meridionali del gruppo Phonemedia. Quelle del nord erano già in procedura di fallimento

tanto che Cazzago viene iscritto dalla Procura di Novara nel registro degli indagati per bancarotta fraudolenta insieme al suo successore Claudio Marcello Massa. Intanto, la call center connection porta alla sbarra a Catania Ernesto Traverso ed Ermanno Gasparro, vecchie conoscenze di Cazzago. Accusati di aver orchestrato la truffa da 60 milioni.

Con tale doverosa premessa, con la presente mail si chiede, alla luce dei nuovi eventi emersi, un immediato intervento e sostegno a favore di questi lavoratori da parte di questo ente.

 

1567 EX LAVORATORI PHONEMEDIA CHE DAL PRIMO GENNAIO SONO SENZA LAVORO E UN REDDITO CON CUI SOPRAVVIVERE.

Attendiamo fiduciosi una repentina risposta e cogliamo l’occasione per porgere cordiali saluti.

 

http://www.facebook.com/notes/alessandra-sacco/phonemedia-cz-mail-bombing-alle-istituzioni-centrali-e-locali-e-trasmissioni-tel/328890837127116

Annunci

27 novembre 2011 - Posted by | Articoli, Economia, Lavoro | , , , , , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: